Un trattamento estremamente di tendenza che sta spopolando sul web, il Microblading è stato recentemente presentato come un’innovativa tecnica per realizzare sopracciglia perfette con effetto a pelo.

Il Microblading deriva in realtà da una tecnica molto antica che risale agli albori del mondo del tatuaggio quando tramite un’asticella di bambù e un punteruolo, si andava ad incidere manualmente la pelle per trasferire del pigmento per realizzare le forme desiderate.

Oggi grazie alle più moderne tecnologie e con l’utilizzo di tecniche avanzate, il Microblading ha subito un’incredibile evoluzione risultando un metodo efficace per riprodurre il tanto desiderato effetto a pelo sulle sopracciglia diventando un trattamento sempre più conosciuto e richiesto.

IL MICROBLADING E IL TRUCCO PERMANENTE SONO DUE COSE DIVERSE?

Il Microblading in realtà è uno strumento che si può utilizzare per realizzare il Trucco Permanente. Si parla quindi della medesima cosa. Il Microblading è uno strumento molto simile ad una penna avente all’estremità una micro lametta composta da un insieme di micro aghi disposti in fila.

Attraverso delle piccolissime incisioni e in seguito alla posa di appositi pigmenti consente di andare a tracciare linee e punti per ottenere i risultati desiderati che siano effetti a pelo o sfumati.

IL MICROBLAEDING SIGNIFICA EFFETTO A PELO?

Il termine Microblading viene spesso associato alla realizzazione del sopracciglio effetto a pelo distinguendolo dal classico Trucco Permanente effetto Tattoo. L’effetto a pelo però può in realtà essere realizzato sia con uno strumento manuale ovvero il Microblading e sia con moderna apparecchiatura elettromeccanica ovvero il Dermografo.

La differenza sostanziale riguarda lo strumento utilizzato che nel caso del Microblading è manuale e prevede la spinta del pigmento all’interno del derma, tramite una micro lametta, con la sola pressione della mano del tecnico che lo utilizza mentre nel caso del Dermografo si tratta invece di uno strumento elettromeccanico che consente di inserire il pigmento tramite un micro ago grazie ad una oscillazione elettromeccanica.

DIFFERENZA TRA EFFETTO A PELO CON DERMOGRAFO E MICROBLADING

Come anticipato, entrambi gli strumenti permettono di realizzare il tanto desiderato effetto a pelo ma il risultato risulta leggermente differente.

Il tratto realizzato con il Microblading risulterà mediamente più sottile rispetto a quello realizzato con il Dermografo. Trattandosi però di quella che a tutti gli effetti è una incisione, per questioni di sicurezza è preferibile mantenere una pressione più superficiale per evitare il rischio di creare delle lacerazioni. Questo comporta generalmente una durata inferiore del trattamento eseguito con il Microblading rispetto a quello
eseguito con il Dermografo.

IL MICROBLADING è PERICOLOSO?

Dovendo utilizzare una lama per creare delle piccole incisione è fondamentale affidarsi a mani estremamente esperte e a strutture che rispettino scrupolosamente tutte le norme igienico sanitarie previste.

Il rischio è quello di ritrovarsi con sgradevoli cicatrici da taglio irreversibili e di esporsi al rischio di infezioni e malattie.

Il sapiente utilizzo però dello strumento da parte di un tecnico qualificato esclude quasi totalmente i potenziali pericoli.

QUANTO DURA IL MICROBLADING?

La durata del trattamento dipende da molteplici fattori. Mediamente il Microblading, come detto in precedenza, dura meno rispetto ad un trattamento eseguito con il Dermografo.

Per un risultato ottimale, si consiglia di riprendere il trattamento con un ritocco una volta l’anno. Qualora non si andasse a ritoccare il trattamento annualmente, andrà via via ad essere gradualmente eliminato completamente dalla pelle in maniera del tutto naturale.

È MEGLIO IL MICROBLADING O IL CLASSICO TRUCCO PERMANENTE ESEGUITO CON MACCHINETTA?

Molte sono le teorie e i punti di vista che cambiano soggettivamente da persona a persona che si parli di chi esegue il trattamento e quindi dell’operatore oppure del cliente finale.
Sono comunque molte le valutazioni tecniche che dovrà fare lo specialista che esegue il trattamento su quale strumento scegliere a seconda del tipo di pelle da trattare e del risultato finale che il cliente desidera  ottenere.

La differenza sostanziale deriva sempre e comunque dalle capacità e dalle competenze tecniche di chi esegue il trattamento.

sopracciglio pelo pelo con microblading

Microblading

microblading Padova Vicenza Verona

Dermografo

dermografo


Dettaglio Microblading